Per qualsiasi informazione puoi contattarci al numero 050 754492 dal Lunedì al Venerdì (escluso festivi) 09.00-13.00 e 15.30-19.30, oppure inviare una e-mail all'indirizzo info@fortiviaggi.com.
Hai bisogno
di aiuto?
 
Share
Home > Informazioni > Prima di partire

Prima di partire

Documenti per l’espatrio
Ciascun crocierista, prima della partenza, avrà la responsabilità di munirsi del documento di identità richiesto per la crociera scelta e di verificarne la validità residua. In caso contrario non sarà possibile imbarcarsi e non sarà concesso rimborso del biglietto di crociera.  
 
Per i cittadini italiani, residenti in Italia, sarà necessario il passaporto valido per gli Stati toccati da ogni crociera, o carta d’identità valida per l’espatrio, secondo quanto indicato nei rispettivi  programmi di viaggio.
 
Per i cittadini stranieri residenti in Italia, si raccomanda di controllare la validità del documento di identità e la necessità di eventuali visti  presso il Consolato di appartenenza.
 
I minori di 15 anni devono viaggiare con il proprio passaporto o iscrizione sul passaporto dei genitori, fatta eccezione per le crociere che prevedono soste o transiti negli Stati Uniti, Sudafrica, Namibia, Mozambico, Madagascar, Mauritius, Senegal, Capo Verde, Brasile, Argentina e Uruguay  dove dovranno essere muniti del proprio passaporto.
Per le crociere  con scalo a Singapore è necessaria la foto del minore sul passaporto dei genitori, se il minore è registrato sul passaporto stesso.
Per le crociere con scali in Argentina, Brasile, Uruguay e Egitto, è necessario il passaporto con almeno 6 mesi di validità dalla data di rientro.
Per i minori che si rechino in Egitto non è consentito l’accesso con al sola carta d’identità.
 
I documenti di identità potrebbero essere ritirati a bordo alla nave dal personale e conservati durante tutta la crociera al fine di espletare le varie procedure di controllo per lo sbarco  nei porti di destinazione. In caso di necessità verranno temporaneamente restituiti.  I visti turistici necessari  per i paesi toccati durante la crociera sono a carico del crocierista che dovrà provvedere a richiederli presso le Ambasciate/Consolati in Italia prima della partenza.
 
Traghettiecrociere.com di F&F Srl si manleva da qualsiasi responsabilità derivante dal mancato possesso dei visti necessari per i crocieristi.
Procedura sbarco bagagli
Le indicazioni per lo sbarco vengono fornite direttamente a bordo dal personale addetto e sono di norma riportate sul “programma del giorno”. Il direttore di Crociera illustrerà le informazioni in un incontro dedicato. La priorità di sbarco sarà data in funzione degli orari di partenza  dei eventuali trasferimenti e della presenza di gruppi organizzati. Vi consigliamo di segnalare eventuali esigenze particolari in anticipo.
 
Il bagaglio dovrà essere etichettato per lo sbarco la sera prima, si consiglia per cui di tenere con se in un piccolo bagaglio a mano gli oggetto che riterrete necessari  per lo sbarco la mattina seguente incluso medicinali, oggetti di valore, documenti di viaggio e biancheria di ricambio.
Quali documenti servono
Tramite Traghettiecrociere.com di F&F Srl riceverete in formato elettronico o cartaceo la seguente documentazione di viaggio:
biglietto di crociera, biglietto aereo (quando previsto), riepilogo dei servizi prenotati e acquistati, foglio informativo sul Cashless System (se previsto), condizioni assicurative (se acquistate), Tour Order Form (solo per le crociere già prenotate on-line), voucher per eventuali trasferimenti e/o soggiorni (quando previsti), etichette bagagli.
Quali sono le operazioni di imbarco?
Le operazioni di imbarco avranno inizio a partire dall’ora indicata (circa 3 ore prima della partenza) sulla documentazione di viaggio. Il check-in chiuderà circa un'ora prima della partenza della nave, ad eccezione dei porti americani dove il check-in chiuderà due ore prima della partenza della nave. Per alcune Compagnie e destinazioni è previsto il check-in on-line.
 
Al momento dell’imbarco i crocieristi dovranno svolgere nell’ordine le seguenti operazioni:
1) etichettare tutti i propri bagagli con nome e cognome, nome della nave, il numero della cabina, la data ed il porto di partenza
2) lasciare il bagagli agli addetti
3) presentarsi al banco check-in per il controllo del biglietto di crociera e del documento di espatrio
4) successivamente al controllo dei documenti, i crocieristi riceveranno, dove previsto, la carta magnetica "Cruise Card". Per il rilascio della Cruise Card è richiesta la registrazione della propria carta di credito, oppure il versamento di un deposito monetario. In nessun caso sono accettati gli assegni personali. Di seguito la lista delle carte di credito che possono essere registrate a bordo: Visa, Visa Electron, Mastercard, JCB e American Express (Cashless System).
 
Per motivi di sicurezza, il personale addetto potrà perquisire il crocierista e/o il suo bagaglio e ha il diritto di sottrarre qualsiasi articolo che costituisca un rischio per la sicurezza dei passeggeri, incluso le bevande presenti nel bagaglio. Le stesse verranno restituire la sera prima dello sbarco. Non è permesso portare a bordo cibo non confezionato.
Stato di salute e attitudine al viaggio
Il passeggero garantisce di essere in condizioni fisiche idonee a viaggiare per nave ed aereo. Eventuali condizioni di inabilità e/o handicap obbligano il passeggero a presentare all’atto della prenotazione un certificato medico attestante l’idoneità al viaggio, in assenza del quale potrà essere rifiutato l’imbarco.
 
I passeggeri affetti da inabilità fisiche o mentali che richiedono  assistenza o cure (come persone su sedia a rotelle) sono tenuti a comunicare per iscritto  alla Compagnia, tramite Traghettiecrociere.com di F&F Srl e prima della prenotazione, la natura della propria inabilità, l’imbarco di eventuali attrezzature  mediche e/o l’eventuale assistenza medica o di altra natura di cui necessitano. Gli stessi dovranno inoltre essere affiancati da un accompagnatore in grado di assisterli.
Tale richieste sono soggette a disponibilità e possono non essere confermate.
 
Si consiglia alle donne in gravidanza di consultare un medico prima di intraprendere il  viaggio, indipendentemente dal mese di gravidanza; se alla data dell'imbarco è stata raggiunta la 24a settimana di gravidanza, vi è inoltre l'obbligo di presentare il certificato di uno specialista che confermi l’idoneità al viaggio; le Compagnie potrebbero negare l’imbarco alle signore la cui gravidanza appare in stato avanzato e declina ogni responsabilità in relazione a tale rifiuto.
 
La compagnia di crociera non è in ogni caso responsabile di qualsivoglia conseguenza derivante dall’inabilità del passeggero al viaggio, che sia stata o meno manifestata. Nessun rimborso o indennizzo è dovuto al passeggero che non possa iniziare ovvero proseguire il viaggio a cagione della propria inabilità.

 
La prenotazione delle crociere è gestita da : F.F. srl Via Tosco Romagnola, 1603 - Cascina (PI). P.I. 01279870495, sede iscritta alla C.C.I.A. di Pisa al n. 137953.
Aut. Amministrativa per l'esercizio di attività di viaggi e turismo n. 154 del 04 maggio 2000 rilasciata dalla Provincia di Livorno. Capitale sociale 20.800 €.
Tutti i marchi sono registrati dai rispettivi proprietari. copyright 2013 traghettiecrociere.com
 

Cerca Crociere

Data
Destinazione
Compagnia
Durata